SETTEMBRE

LA MEMORIA COMUNE

vittorio emanuele III.jpg Il 25 settembre 1943 passava da San Vito Vittorio Emanuele III, Re d'Italia. Come rivela il r...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

lanza del vasto.jpg Giuseppe Lanza del Vasto nacque il 29 settembre 1901 a San Vito dei Normanni, presso la contrada di ...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 4 2017.jpg
agosto/settembre 2017

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

5 - 7 - 2017
Rimini incorona le ginnaste della Maran Sport
Ori per Francesca Marinò, argenti per Giulia Argentieri. Ottimi piazzamenti per le altre

Davvero straordinari i risultati ottenuti dalle ginnaste dell’ASD Maran Sport, storico sodalizio di San Vito dei Normanni, alle finali Nazionali svoltesi a Rimini dal 22 giugno al 2 luglio scorso.
Tra tutti spicca il titolo di campionessa nazionale conquistato da Francesca Marinò in 1' divisione per la categoria Junior 3 e la posizione d’onore (vicecampionessa nazionale) di Giulia Argentieri, sempre in 1' divisione, nella categoria Junior.
Una grande soddisfazione per questi titoli altamente meritati e confermati dalla partecipazione a tutte le finali per attrezzo con altrettanti titoli: Francesca oro alla trave e argento in parallela e quarte posizioni al volteggio e corpo libero; Giulia seconda a trave ed entro la decima posizione negli altri attrezzi.
Hanno centrato l’obiettivo finale agli attrezzi anche le ginnaste Martina e Mariarita Carlucci piazzatesi entro la ventesima posizione al volteggio, parallela e trave. Le quattro ragazze, comprese tra 13 e 15 anni sono state protagoniste anche nella gara a squadra di serie D 1' divisione guadagnandosi l’accesso alla finale e migliorando di sei posizioni la graduatoria definitiva che le vede al 6° posto fra tutte le squadre italiane di categoria Junior.
Qualche errore, invece, ha fatto scivolare in graduatoria le allieve Antonella Ferrulli, Arianna Raganato, Beatrice Calamo e la senior Francesca Manelli. Rimane tuttavia per loro la bellissima esperienza di aver condiviso le vittorie delle compagne e di essersi confrontate con ginnaste provenienti da ogni regione italiana.
Esperienza altrettanto costruttiva per le piccole del trofeo Giovani, gara della sezione Ginnastica per tutti, conclusasi per loro con la fascia di merito bronzo.

Share