OTTOBRE

LA MEMORIA COMUNE

facciata 8.JPG Nell’ottobre del 1595 venivano aperti per la prima volta i battenti della Chiesa Madre di San Vito, ...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

Francesco Carbotti xs.jpg Il 18 ottobre 1911 nasceva Francesco Carbotti. Ad un passo dal conseguimento della laurea in Lettere...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 6 2019.jpg
dicembre/gennaio 2019-2020

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

11 - 1 - 2020
Già al lavoro il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi
La seduta di insediamento si è tenuta giovedì mattina

Giovedì mattina si è svolta nell’aula consiliare “Prof. Lorenzo Caiolo” del Municipio sanvitese la seduta di insediamento del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi scaturito dalle elezioni che si sono tenute a dicembre in tutti i plessi delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città.
Tra i primi adempimenti, quello della elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio Comunale dei ragazzi; cariche alle quali sono stati eletti, all’unanimità, rispettivamente, Roberto Parisi (frequenta la seconda classe della scuola “Buonsanto”) e Anna Sofia De Carlo (frequenta la prima classe della scuola “Meo”).
Nel corso della seduta inaugurale di questa nuova consigliatura, il sindaco della città, Domenico Conte, ha consegnato ufficialmente al sindaco dei ragazzi, l’undicenne Giovanni Epifani, la fascia tricolore. Gli era al fianco, a voler simboleggiare il passaggio di consegne, il sindaco dei ragazzi uscente, Alessandra Farina, la quale ha augurato al suo successore e a tutti i suoi coetanei, consiglieri e assessori, un buon lavoro.
Il sindaco dei ragazzi ha illustrato i principali punti del suo programma da realizzare nel biennio in cui sarà in carica e ha concluso il suo intervento proponendo, a nome di tutto il Consiglio, l’apposizione nell’aula consiliare di una targa riportante il primo comma dell’articolo 3 della Convenzione sui diritti dell’infanzia: “In tutte le decisioni relative ai fanciulli, di competenza delle istituzioni pubbliche o private di assistenza sociale, dei tribunali, delle autorità amministrative o degli organi legislativi, l’interesse superiore del fanciullo deve essere una considerazione preminente”.
Ha poi presentato la sua giunta, che è così composta: vice sindaco e assessore allo sport, tempo libero, attività ricreative e rapporti con l’associazionismo Benedetta Vale (scuola secondaria di primo grado “Buonsanto”), assessore con delega all’assistenza giovani e anziani Francesco De Benedittis (scuola primaria “Lanza del Vasto”), assessore alle attività culturali e politiche ambientali Francesco Marulli (scuola “Buonsanto”), assessore alla istruzione e alla biblioteca Viola Panzuti (scuola “Lanza del Vasto”), assessore con delega ai rapporti con l’Unicef, alla pace e solidarietà tra i popoli Angelo Mingolla (scuola primaria “Don Milani”), assessore con delega all’infanzia e alla adolescenza Sofia Leo (scuola secondaria di primo grado “Meo”).

Share