MAGGIO

LA MEMORIA COMUNE

fotina per maggio xs.jpg Ogni anno, la città di Cascia stabilisce un gemellaggio di pace e di fede con una città con c...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

Max Dentice xs.jpg Il 30 maggio 1916, nei cieli di Coltano di Pisa si consumava una tragedia aerea. Ne era vittima il c...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 6 2019.jpg
dicembre/gennaio 2019-2020

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

8 - 5 - 2020
DIBATTITO CONSILIARE: PROTESTA IL CENTRODESTRA
Nota al Prefetto e dimissioni del consigliere Carrone

In una nota inviata al Prefetto ed al Questore di Brindisi, oltre che al Presidente del Consiglio Comunale di San Vito dei Normanni, i consiglieri di minoranza Silvana Errico, Luigi Boggia, Nicola Fracchiolla e Cosimo Zurlo denunciano “un fatto estremamente grave accaduto nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale” e rappresentano “la possibilità di dimissioni di tutti i consiglieri comunali di centro destra”. Intanto, a seguito della seduta consiliare in questione, secondo quanto si legge nella nota, le primi dimissioni le ha già presentate il consigliere Federico Carrone (Lista Silvana Errico).
Cosa è accaduto l’altra sera, in occasione del Consiglio convocato per l’approvazione del Bilancio di previsione, una seduta svoltasi in videoconferenza?
Ecco, in sintesi, il racconto dei firmatari della nota: “Il Sindaco, a fronte di una richiesta pervenuta da un consigliere di opposizione di creare un fondo speciale di sostegno alle imprese attraverso la rinuncia alle indennità di carica ed ai gettoni di presenza al Consiglio, ha aggredito verbalmente il consigliere comunale utilizzando espressioni gravemente intimidatorie. Che egli non voglia rinunciare a ciò che ritiene la retribuzione del suo lavoro - scrivono i quattro - attiene alla sfera delle decisioni personali del tutto legittime; tuttavia questo non lo pone nella condizione di abdicare al suo ruolo istituzionale che impone equilibrio e capacità di comportarsi e di moderare, anche il linguaggio, in particolare in un momento difficile come quello che stiamo attraversando. Il consigliere in questione (Federico Carrone - ndr), preso dallo sconforto e fortemente provato dal veemente attacco personale ricevuto dal Sindaco, ha presentato le sue dimissioni”.
Per i quattro consiglieri di centro destra “si tratta di un fatto estremamente pesante che non poteva non essere portato a conoscenza del Prefetto, cui è stato chiesto un autorevole intervento”, preannunciando la possibilità delle loro dimissioni.

Share