DICEMBRE

LA MEMORIA COMUNE

dicembre memoria.jpg Come confermato dai dati contenuti in una pubblicazione dedicata allo scoutismo pugliese, risale al ...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

quero.jpg Padre Angelo Quero non era sanvitese ma ha legato in maniera indissolubile il suo nome a San ...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 6 2019.jpg
dicembre/gennaio 2019-2020

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

1 - 11 - 2020
DETENZIONE DI DROGA: NEI GUAI UN 26ENNE
Sorpreso a un posto di blocco

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, nel corso di un regolare posto di controllo alla circolazione stradale, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 26enne del luogo.
Il giovane, alla guida di un’autovettura, in seguito a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di:
- una bustina in cellophane contenente 2 semi di sostanza stupefacente del tipo marijuana della varietà “red hot cookies”;
- una bustina in cellophane contenente 1 seme di sostanza stupefacente del tipo marijuana della varietà “zicittlez”;
- una bustina in cellophane contenente 4 zolle per semina e sviluppo pianta;
- una bottiglia in plastica da 50 cl contenente radicante;
- una bottiglia in plastica contenente liquido fertilizzante biologico.
Inoltre, la successiva perquisizione domiciliare effettuata presso la propria abitazione, ha permesso di rinvenire:
- grammi 74,80 di marijuana, occultata all’interno dei cassetti di un mobile, frutto di una pianta coltivata dal giovane in apposita serra;
- una serra professionale completa di un faro, un estrattore d’aria, ventilatori, termometro e temporizzatori.
Il giovane è stato rimesso in libertà, e tutto il materiale rinvenuto sottoposto a sequestro.

Share