MAGGIO

LA MEMORIA COMUNE

fotina per maggio xs.jpg Ogni anno, la città di Cascia stabilisce un gemellaggio di pace e di fede con una città con c...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

Max Dentice xs.jpg Il 30 maggio 1916, esattamente cento anni fa, nei cieli di Coltano di Pisa si consumava una tragedia...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 2 2018.jpg
aprile/maggio 2018

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

Il gemellaggio con Cascia


Ogni anno, la città di Cascia stabilisce un gemellaggio di pace e di fede con una città con cui condivide la devozione a Santa Rita. Nel 2011, tale gemellaggio, il 53° della serie, fu stabilito con San Vito dei Normanni.
La delegazione ufficiale del Comune di Cascia fu ospite della nostra città dal 5 al 7 maggio; quella sanvitese restituì la visita dal 20 al 22, partecipando alle suggestive manifestazione Ritiane.
Sabato 7 maggio, in piazza Giovanni Paolo II a San Vito dei Normanni, vi fu l'accensione della fiaccola della pace che, poi, la delegazione sanvitese portò a Cascia per farla ardere davanti al corpo di Santa Rita, nella sua Basilica.
In occasione di questo gemellaggio, i sindaci delle due città, Magli ed Emili, sottoscrissero un protocollo d'intesa finalizzato ad assicurare ad un giovane segnalato dalla Missione Agostiniana nelle Filippine un ciclo di studi di quattro anni.