APRILE

LA MEMORIA COMUNE

stemma.jpg Il 14 aprile 1994 l'allora Presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro, risconosceva la Comune...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

boemondo.jpg Secondo una tradizione piuttosto attendibile fu Boemondo I d’Altavilla - detto anche il Normanno...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 6 2019.jpg
dicembre/gennaio 2019-2020

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

Giornata della Memoria


Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche, che procedevano alla volta di Berlino, aprirono i cancelli del campo di concentramento nazista di Auschwitz. Quelle porte nascondevano al mondo uno dei più orrendi capitoli della storia umana (purtoppo, non l'unico): sei milioni di ebrei e migliaia di altri "indesiderati" per anni erano stati deportati, concentrati e, infine, sterminati nei lager tedeschi (e non solo).
Anche alcuni sanvitesi hanno conosciuto questo orrore: furono all'incirca 400 i nostri concittadini destinati al lavoro coatto in terra straniera. Di essi, 170 non fecero mai più ritorno.