OTTOBRE

LA MEMORIA COMUNE

facciata 8.JPG Nell’ottobre del 1595 venivano aperti per la prima volta i battenti della Chiesa Madre di San Vito, ...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

Francesco Carbotti xs.jpg Il 18 ottobre 1911 nasceva Francesco Carbotti. Ad un passo dal conseguimento della laurea in Lettere...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 4 2018 xs.jpg
agosto/settembre 2018

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

Giuseppe Marazzo (1917-1992), il taxista delle anime


Giuseppe Marrazzo, padre rogazionista, nacque a San Vito dei Normanni nel 1917, sesto di nove figli. Nonostante la sua famiglia vivesse in modeste condizioni, ebbe la possibilità di studiare presso i rogazionisti di Oria, prima, e in Sicilia, poi. Ricevette l’ordinazione sacerdotale il 9 maggio 1943, a Messina, e svolse la sua attività sacerdotale nella città dello Stretto per quasi quarant’anni. Amava stare in chiesa, nel Santuario di sant’Antonio, confessare e rendere vicina al popolo la Parola di Dio: si considerava il taxista delle anime! Era solito animare la liturgia con la sua chitarra, guidare l’assemblea nelle preghiere - semplici ma ricche di massime - e visitare i più bisognosi (con gli ammalati si recò più volte a Lourdes). Morì il 30 novembre 1992 a Messina per un arresto cardiaco e ai suoi funerali prese parte un'immensa folla. Nel 2002, in occasione del decennale dalla morte, sono state raccolte oltre settemila firme per avviare il processo di canonizzazione di padre Marrazzo, che è già stato riconosciuto Servo di Dio. San Vito dei Normanni gli ha intitolato una via.