OTTOBRE

LA MEMORIA COMUNE

facciata 8.JPG Nell’ottobre del 1595 venivano aperti per la prima volta i battenti della Chiesa Madre di San Vito, ...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

Francesco Carbotti xs.jpg Il 18 ottobre 1911 nasceva Francesco Carbotti. Ad un passo dal conseguimento della laurea in Lettere...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 4 2018 xs.jpg
agosto/settembre 2018

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

8 - 10 - 2018
Servizio straordinario di controllo del territorio
Operazione dei carabinieri della locale Compagnia

I Carabinieri della Compagnia di S.Vito dei Normanni e dei reparti da questa dipendenti hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio. L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone.
Il servizio è stato attuato nell’ambito della città di San Vito Dei Normanni ed è a garanzia della serenità dei cittadini.
Il dispositivo non ha comunque trascurato nemmeno le zone periferiche e le contrade rurali.
Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 11 tra perquisizioni personali e veicolari, identificato 75 persone e controllato 48 autoveicoli oltre a 3 esercizi pubblici. Elevate 18 contravvenzioni al codice della strada, privilegiando quelle violazioni che concretizzano pericolo per gli stessi conduttori e mettono a repentaglio l’incolumità pubblica. Deferiti in stato di libertà per porto di strumenti atti ad offendere:
- un disoccupato di Latiano trovato a seguito di perquisizione veicolare, in possesso di un bastone artigianale occultato sotto il sedile della propria vettura;
- un bracciante di Ceglie Messapica trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito occultato nelle tasche dei pantaloni;
- un muratore di San Michele Salentino fermato alla guida della sua autovettura è stato trovato in possesso di 1 grammo di hashish, nella circostanza si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari per determinare se fosse alla guida sotto l’effetto di stupefacenti. La patente è stata ritirata.
Sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa:
- un 17enne di San Vito dei Normanni trovato in possesso di 1 grammo di marijuana;
- un operaio di Latiano trovato in possesso di 6 grammi di marijuana.

Share