DICEMBRE

LA MEMORIA COMUNE

memoria dicembre.jpg Il 5 dicembre 2005 veniva suggellato il gemellaggio fra la nostra Città e quella francese di Louvier...(leggi tutto)

I NOSTRI PADRI

don vincenzo meo.jpg Don Vincenzo Meo nacque nel 1911 in una modesta famiglia. Si sentì chiamato sin da giovane al sacerd...(leggi tutto)

LA TRADIZIONE LOCALE

L'ARCOBALENO RICORDA

IMPRONTE ED ISTANTI

Al mare

L'una dopo l'altra,
l'onde del mare
si prostrano ai miei piedi.
Ora so di non essere
un uomo da nulla.

Vito Giuseppe Mele
Il mio cuore in versi, Edizioni Libroitaliano, 2002...(leggi tutto)

L'ARCOBALENO SEGNALA

IL NOSTRO BIMESTRALE copertina 6 2019.jpg
dicembre/gennaio 2019-2020

L'ARCOBALENO PROMUOVE

L'ARCOBALENO CONSIGLIA

22 - 11 - 2021
"VERSO IL 25 NOVEMBRE..."
Il programma delle iniziative a San Vito dei Normanni

Tre serate consecutive all’insegna della riflessione e dell’azione per celebrare adeguatamente la “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” e per dire “No! Stop alla violenza! Tutti i giorni!”.
Il programma delle iniziative, confezionato dalla Amministrazione Comunale di San Vito dei Normanni d’intesa con la Commissione per le Pari Opportunità e con il supporto e la fattiva partecipazione di Idea Sposa, Capricci Sonori, l’Associazione 72019, la Compagnia teatrale “Li Scuscitati” e il Club auto e moto d’epoca “Antonio Manelli”, prende il via domani, martedì 23 novembre: alle ore 17:30, nella sala Conferenze della Biblioteca Comunale “Giovanni XXIII”, si tiene la presentazione del libro “La luna c’è sempre” di Antonietta Pignataro. A dialogare con l’autrice ci sarà il dott. Luigi De Luca, direttore del Polo Bibliomuseale di Lecce.
Il giorno successivo, mercoledì 24 novembre, alle ore 17, sempre nella Sala Conferenze della civica biblioteca, appuntamento con “La nostra foresta”, lettura scenica liberamente tratta dal libro “La chiave dell’ascensore” di Agota Kristof a cura di Antonella Colucci con l’accompagnamento musicale di Pompeo Gallone e la regia di Dario Lacitignola. L’introduzione sarà a cura della prof.ssa Maila Cavaliere.
Nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, giovedì 25 novembre, si terrà l’evento clou con performances artistiche, canore, musicali e teatrali che aiuteranno gli spettatori a riflettere sull’importanza della Giornata: l’appuntamento è in piazza Leonardo Leo alle ore 17.30 (in caso di maltempo nel Chiostro dei Domenicani di via Mazzini). La scena, ove si esibiranno le associazioni che collaborano, sarà allestita dal vivo, grazie agli spettatori che sono invitati a portare con sé un oggetto, un indumento o anche un semplice pezzo di stoffa di colore rosso, così da realizzare con Idea Sposa “la tenda che blocca la violenza”.

Share